24^ Limabetone – Sole e pioggia per le prove odierne

 

La seconda prova del Trofeo Italiano della Montagna è partita oggi con le prove ufficiali sotto la pioggia battente che ha condizionato i tempi della seconda manche
Ottimi i tempi di Denny Zardo e del pistoiese Franco Cinelli, i due favoriti.
Domani, domenica 12 giugno, alle 11 partenza della prima delle due manche di gara.Sono partite oggi alle 12.00 le prove ufficiali del TROFEO FABIO DANTI – 24^ LIMABETONE, organizzato dalla A.S. Abeti Racing in collaborazione con l’Automobile Club Pistoia.
Due le manche di prove, grazie all’autorizzazione federale, che hanno affrontato i 94 piloti che hanno superato le verifiche di ieri e si sono presentati al via questa mattina della gara dell’appennino pistoiese valida per il Trofeo Italiano di Velocità in Montagna – girone Nord. Il classico ed esaltante tracciato della Strada Statale 12 “dell’Abetone e del Brennero”, in provincia di Pistoia, da Ponte Sestaione alle porte dell’Abetone è stato quindi ripetuto per due volte dai piloti per un totale di 16 chilometri.

La prima manche di prove ha visto in testa con il miglior tempo per il TIVM-girone nord, 4’39.258, il pistoiese Franco Cinelli su Lola B99, già secondo assoluto nella prima prova del TIVM-girone nord, la “Vittorio Veneto-Cansiglio” (Treviso). Alle sue spalle, il trevigiano Denny Zardo, su Gloria, già vincitore all’Abetone nel 2008 e in testa alla classifica della prima gara del trofeo.

La prima manche di prove per la categoria “E3”, le vetture di omologazione scaduta, è stata appannaggio del locale Giordano Pagliai sulla sua Renault 5 GT turbo (5’41.549), seguito da Matteo Barletta su Bmw M3 (5’52.871) e Gianfranco Munzio su Renault R5 Maxi Turbo (5’53.112). Tra le storiche ottimo il tempo del fiorentino Giuliano Peroni sulla sua Osella PA8/10 (categoria BC) che in 4’55.167 chiude la prima manche di prove.

Nella seconda manche una forte pioggia ha fermato molte tra le auto storiche, lo stesso Peroni ha scelto di non partire, e il miglior tempo è stato quello siglato da Armando Mangini sulla Bogani. Ma la pioggia battente, non ha impedito al talentuoso trevigiano Denny Zardo stabilire il tempo di 5’29.046 lasciandosi alle spalle il pistoiese Franco Cinelli (5’40.666).
Migliore tra i piloti della categoria “E3” si é dimostrato Toni Cerone su una Renault Clio Williams (6’26.600) seguito da Giordano Pagliai (6’35.886).

TUTTI I RISULTATI NELLA SEZIONE “RISULTATI

IL PROGRAMMA DI GARA PER DOMANI

Domani, domenica 12 giugno, alle ore 11.00 partirà la gara suddivisa in due manches di 8 chilometri ciascuna
Per tutti, il record da battere sul percorso è quello siglato dal fiorentino, Campione Europeo in carica, Simone Faggioli nel 2009. Con la sua Osella FA30, coprì gli otto chilometri previsti in 4’17”206, alla media di 111,975 Km/h.

Il TROFEO FABIO DANTI – 24^ LIMABETONE è possibile trovarlo anche su internet al sito www.abetiracing.it che nei giorni della gara avrà la “diretta” in rete.

A.S. ABETI RACING
P.zza Maestri del Lavoro, 42/a
51028 San Marcello Pistoiese (Pistoia)
tel. e fax 0573. 631288

ufficio stampa
MGTCOMUNICAZIONE-studio Alessandro Bugelli
www.mgtcomunicazione.com
bugelli@.email.it
accrediti stampa: http://www.mgtcomunicazione.com/accredito.asp