29° Rally degli Abeti – l’ultimo atto stagionale della IRCUP – PIRELLI

 

logo_rally29SAN MARCELLO PISTOIESE (Pistoia) – E’ tutto pronto per la 29^ edizione del Rally degli Abeti e dell’Abetone, che quest’anno viene proposto in una inedita versione autunnale, per il 01 e 02 ottobre prossimi, ultimo appuntamento del prestigioso Campionato INTERNATIONAL RALLY CUP- PIRELLI, tra l’altro l’unico dei cinque rally in calendario a coefficiente 1,5 di punteggio.

Il Rally degli Abeti e dell’Abetone da quasi trent’anni è portavoce irrinunciabile di sport e turismo per la Montagna Pistoiese, binomio vincente da anni in un territorio che proprio con la gara conosce un forte input per l’incoming cosiddetto emozionale, quello che arriva proprio con il singolo evento sportivo. Per esso, la Associazione Sportiva Abeti Racing, in collaborazione con l’Automobile Club Pistoia ha lavorato nuovamente con forte impegno e tra l’altro, quest’anno, l’ispirazione “turistica” della gara è più che mai accentuata: la sua collocazione nel calendario sportivo nazionale allunga certamente la stagione di villeggiatura nei luoghi che attraversa.

Per la manifestazione, sulla scorta delle esperienze precedenti verranno riproposti due giorni di sfide e nove prove speciali, un tracciato di gara che arriva dalla tradizione ma che guarda avanti, essendo stati apportati alcuni ritocchi soprattutto guardando alla sicurezza: non sarà inserita la prova di “Piteglio” e verrà riproposta invece quella di “Rivoreta”, che non veniva disputata da anni, tra l’altro disegnata in una versione nuova, da Cutigliano a Pianosinatico.

Con il successo confermato della International Rally Cup-Pirelli, Campionato dotato di un importante montepremi che supera i 200mila Euro, per la gara sulla Montagna Pistoiese, nel Rally “più verde d’Italia” sono attesi molti nomi del rallismo nazionale ai quali si andranno ad aggiungere i trofei monomarca Renault Clio R3, Renault Twingo Gordini e Corri con Clio N3. Inoltre, vi saranno le validità per l’Open Toscano Rally, per il Trofeo ACI Lucca,  per il Campionato sociale ACI Pistoia e per il Challenge delle Polizie. Tutto questo, con il tetto massimo di 120 iscrizioni accettate, conferirà sempre più valore ad una gara che nel tempo si è fatta apprezzare per il proprio percorso, per la sicurezza e per lo spettacolo offerti.

Il primo momento importante dell’evento sarà l’apertura delle iscrizioni, fissata per giovedì 01 settembre, con la chiusura il successivo giorno 22 a tassa secondo le norme regolamentari ed il 26 a tassa maggiorata del 20% superiore.

Il percorso, 335,470 chilometri totali, dei quali 120,760 di  nove Prove Speciali, guarda alla sicurezza, come già accennato ed alla logistica, con il parco di assistenza che verrà riproposto, nel paese di Campo Tizzoro (lungo la strada che porta ad Abetone), circa 20.000 mq. dentro la rinnovata Zona di Insediamenti Produttivi, sede anche delle verifiche sportive e tecniche ante gara, mentre i tre riordinamenti previsti saranno a Bardalone, a San Marcello Pistoiese (quello notturno tra sabato e domenica) ed all’Abetone, in Piazzale Europa.

Il programma di gara prevede le operazioni di verifica sportiva e tecnica regolamentate da orari a Campo Tizzoro sabato 01 ottobre dalle ore 7,30 alle 12,00 mentre la partenza avrà luogo in due modalità: quella “tecnica” sarà proprio dove è ubicato il Parco di Assistenza, a Campo Tizzoro stesso, proprio per non creare difficoltà di spostamenti sulle strade montane ai concorrenti e le loro squadre. Avverrà alle ore 15,01 mentre la cerimonia con la bandiera tricolore che darà il via alle sfide sul campo è prevista per le  15,16 in Piazza Matteotti di San Marcello, il contesto storico del Rally degli Abeti e dell’Abetone. La prima parte di gara prevede quattro prove speciali, due da ripetersi: la lunga “Valsestaione” (Km. 22,710) e la “Lizzano” (Km. 13,790) dopodichè i concorrenti faranno assistenza prima di portarsi a San Marcello Pistoiese di nuovo per il riordinamento notturno, dal quale ripartiranno domenica 02 ottobre alle ore 08,31. Dopo, affonderanno la parte restante di gara, altre cinque prove speciali partendo da “Prunetta”(Km. 10,950), “Le Torri” (Km. 13,240) e la nuova di “Rivoreta” (Km. 6,310)  tutte da ripetere due volte ad eccezione di quella delle Torri. L’arrivo finale, in Piazza Matteotti a San Marcello Pistoiese, sarà a partire dalle ore 15,00.
A breve, sul sito internet della gara, verranno pubblicate alcune agevolazioni  per i concorrenti ed inoltre è prevista la presenza delle vetture storiche al seguito, con un numero massimo di 10 unità, secondo la regola federale.

UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE – studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it
ACCREDITI STAMPA ON LINE: www.mgtcomunicazione.com/accredito.asp

Pagina Comunicati Stampa