22/04 – Aprono oggi le iscrizioni al 28^ Rally degli Abeti e dell’Abetone

 

Il Rally degli Abeti e dell’Abetone, seconda prova del Campionato Trony-IRCup 2010, ventottesima edizione di uno dei rally più apprezzati in ambito nazionale, apre oggi le iscrizioni, periodo che arriverà sino al 13 maggio prossimo.  (vai al modulo iscrizioni)
In programma per il 22 e 23 maggio, con la classica formula di due giorni di gara, come al solito porterà sulla montagna pistoiese una nutrita schiera di piloti e squadre oltre che numerosi appassionati, per i quali il “rally più verde d’Italia” è diventato un’icona.
Anche per l’edizione 2010 il rally avrà il significativo sostegno dell’Automobile Club Pistoia, della provincia di Pistoia, dei Comuni interessati dal percorso, vale a dire Abetone, Cutigliano, Piteglio e San Marcello Pistoiese, oltre che della locale Comunità Montana.

Veicolo di immagine e promozione per la Montagna Pistoiese, la gara che per prima ha portato i motori da corsa in questi luoghi nel lontano 1983, sulla scorta delle esperienze precedenti anche per il 2010 ripropone un appuntamento agonistico dai caratteri forti. Visto il crescente successo della International Rally Cup, Campionato dotato di un montepremi quest’anno ancora più importante, sulle selettive ed esaltanti Prove Speciali del Rally degli Abeti e dell’Abetone sono attesi molti nomi del rallismo nazionale e diverse vetture World Rally Car, gli stessi modelli che sono attualmente protagonisti del mondiale Rally. Tutto questo conferirà di nuovo grande valore ad una gara che nel tempo si è fatta apprezzare anche per il per la sicurezza sia per il pubblico che per i piloti. Il Rally degli Abeti e dell’Abetone sarà valido per tre Trofei Monomarca di grande prestigio: la Mitsubishi “Castrol Evolution Cup”, per la quale sono state selezionate sei gare in totale durante la stagione (tre su sterrato e tre su asfalto, queste ultime tutte nella IRCup), per il Trofeo “Clio R3” e per il Trofeo “Corri Con Clio N3”.

La partenza, sabato 22 maggio sarà da San Marcello alle 15,31 ed il termine della prima fatica è fissato per le 21,30. L’indomani la sfida riprenderà alle 09,01 per vedere sventolare la bandiera a scacchi alle 14,30, quando cioè si conoscerà il successore di Gianfranco Cunico (il trionfatore del 2009 con una Ford Focus WRC) nell’albo d’oro.